SAN MANGO D'AQUINO

Sunday, 13 March 2011


  • Sorge a: 468 metri s.l.m., su una collina nella bassa valle del fiume Savuto, al confine con la provincia di Cosenza.
  • Il territorio del comune è compreso tra i: 48 e i 1.100 m.s.m.;
  • Origine del nome: Il nome riflette la devozione verso San Mango Sanctus Magnus, anche se il santo patrono del paese è San Tommaso d'Aquino.
  • Popolazione: 1.755 (M 864- F 891;Istat 1.1.10);
  • Denominazione Abitanti: sanmanghesi
  • Densità abitativa: 251,07 abitanti per Kmq (1755/6,99);
  • Superficie: 6,99 Kmq;
  • Santo Patrono: San Tommaso d'Aquino
  • Festa Patronale:28 gennaio
  • Fa parte di: Regione Agraria n. 7 - Collina Litoranea di Capo Suvero-Centro Impiego Lamezia Terme.
  • Confina con i Comuni di: Cleto(CS),Martirano Lombardo, Nocera Terinese.
  • Dista:66 Km. da Catanzaro;
  • INPS:Via Saverio D'Ippolito, Lamezia Terme;
  • INAIL:Via V.Veneto Catanzaro;
  • DTL (ex DPL): Via Acri Catanzaro;
  • Centro Per L'Impiego:Corso Numistrano, Lamezia Terme;
  • S.P.I.S.A.L.:Via S.T.Notaro (vecchio Ospedale) Lamezia Terme
  • Sede municipio e uffici comunali: Telefono 0968 96003.

ici

  • CAP:88040;
  • Prefisso Telefonico:0968;
  • Codice Istat:079110;
  • Codice Catastale: H976



Il CENTRO STORICO

monumentiI monumenti
Di particolare interesse per il visitatore sono i suoi monumenti di grande valore artistico e di rilevanza sociale a cui si accompagna il tocco di antico dei numerosi portali.

LE CHIESE
Chiesa Matrice, intitolata a San Tommaso d'Aquino; Chiesa della Madonna della Buda

La Chiesa di S. Tommaso, Matrice e chiesa parrocchiale, dall'imponente facciata (ma, che andrebbe "stonacata" per riportarla all'antico) e dalla porta in bronzo fuso in cera persa su cui sono rappresentate la Madonna delle Grazie da una parte, e S. Tommaso dall'altra, ha un interno di chiara derivazione barocca, diviso in tre navate e dove accanto all'Altare si possono ammirare due colonne corinzie.
Artistica la Via Crucis, una mensa ed un ambone di marmo pregiato e con artistici bassorilievi. Particolare è il Battistero,scultura in marmo bianco di Cararra.
Ancora, per il valore artistico Vi ammiriamo  la presidenza ed il confessionale in legno di noce riccamente scolpiti, nonchè, la tela dell'Immacolata risalente al 1886.

Edicole votive
Un particolare di San Mango è il gran numero delle sue edicole votive, tra cui quella della “Madonna della Buda", dalle cui iniziali prende nome una nota azienda per la devozione del suo titolare, la M.D.B.:un particolare non da poco che vuole significare un'appartenenza,la testimonianza di una Fede di un figlio di San Mango particolarmente devoto,R.U.

ANALISI SUI MOVIMENTI ANAGRAFICI DI SAN MANGO D’AQUINO (CENSIMENTO 1991- 2001 ED ISTAT  1.1.2010)


La popolazione nel censimento del:
•    1991 è pari a  2.120 abitanti;
•    2001 è, invece, pari a 1.877 abitanti,
mostrando quindi nel decennio 1991-2001 una variazione percentuale di abitanti in meno pari al -11.46% Gli abitanti sono distribuiti in 755 nuclei familiari con una media per nucleo familiare di 2,49 componenti.

Istat 31.12.2009/1.1.2010

Al 31.1.2.009 la popolazione è pari a 1.755 abitanti, con una variazione percentuale  rispetto al:
•    1991 del  -17,22% (-0,91% annuo);
•    2001 del  -  6,50% (-0,72% annuo);

Gli abitanti sono distribuiti in 723 nuclei familiari (-32 sul 2001) con una media per nucleo familiare di 2,43 componenti ( diff.media per nucleo familiare - 0,06 sul 2001). 

Si evidenzia, per completezza statistica, che:
Il 2009, rispetto al 2008, ha registrato un incremento demografico del +0,29%, su base annua e del +0.02% su base mensile. Infatti, al:
•    2008 la popolazione era pari a 1.750 abitanti.
Ma,vediamo nel dettaglio:

Confronto anno 2009 ( Istat 1.1.10) con censimenti 1991 e 2001 e 2008
periodo indica anni rifer. abitanti anno…...
abitanti Anno (in neretto) abit. in% base 100 (+-) in % anni* %xanno
1991/2010* 2120 1755 82,78 100 -17,22 19 -0,91
1991/2001 2120 1877 88,54 100 -11,46 10 -1,15
2001/2010* 1877 1755 93,50 100 -6,50 9 -0,72





% annuo
mesi % mensile
2008/2009 1750 1755 100,29 100 0,29 12 0,02
Nota:*i dati 2010 sono quelli ISTAT al 1.1.2010, quindi, anno 2009
*Anni: Tra 1991-2009 = anni 19; Tra 1991 e 2001 = anni 10; Tra 2008 e 2009= mesi 12


ungaroECONOMIA

Il punto di forza  di San Mango è lo svincolo autostradale che gli permette di interagire e svilupparsi uscendo dall'isolamento. Le sue aziende hanno potuto aprirsi ai mercati affermandosi per produzione e qualità dei prodotti superando gli ostacoli di sempre. Merito del dinamismo di un suo amministratore a cui San Mango deve molto perchè ha saputo farlo emergere, sopratutto, in chiave culturale (e non è poco per la Calabria) e porlo all'attenzione nazionale, ma che  forse potrebbe  avere il  torto di avere isolato San Mango dal contesto della Comunità Montana di cui è geograficamente, culturalmente ed economicamente tanta parte, legandolo alla Provincia e che, certamente, non ha favorito quello sviluppo sinergico che doveva e poteva essere  nel contesto della Comunità Montana.

Non è stato diverso per Soveria Mannelli, che ha fatto e fa corsa a sè, pur se sede di Comunità.Ma gli uomini si giudicano politicamente dal contesto storico in cui hanno operato, ed in quel tempo ed in quel contesto, la scelta operata ha portato vantaggi a San Mango:parlano i bilanci  comunali ed le prospettive di sviluppo economico e culturale che aiutano e supportano la cittadina nel presente e nel futuro.


AGRICOLTURA

Il suo territorio, di appena 6,99 Kmq., non gli permette di avere una offerta agricola e di silvicultura che possa interessare l'economia.

Al 2010 l'agricoltura  operava con: 19 aziende; 33 lavoratori assunti a tempo determinato, e 2.418 giornate denunciate all'INPS.

Nel censimento 2000/2001
gli ettari coltivati totali erano pari a H.468,64 di cui:

a) conduzione diretta del coldiretto:H.454,20 (così ripartiti:con solo mano d'opera familiare: H. 402,32; con mano d'opera prevalentemente familiare: H.22,14; con mano d'opera extra familiare : H.29,74.

b)conduzione senza il coldiretto: H.14,44 (cosi ripartiti:con salariati fissi: H. 8,39; a colonia:H: 6,05).

Come si vede la superfice coltivata non  è consistente,mentre essa è condotta al 96,92% dal coldiretto  con H.454,2 su complessivi H. 468,44.

INDUSTRIA

Questa, invece, trova sviluppo per l'estro dei suoi figli. Così, particolare sviluppo ha avuto la metalmeccanica, con la produzione di termo caldaie, che  ha saputo varcare i confini regionali e nazionali con imprenditori locali capaci nei cui volti si coglie quel "facere" pieno di intraprendenza creativa ed innovativa a cui si accompagna la concretezza dell'operare  di imprenditori motivati e che motivano  e costituiscono occupazione vera per gli abitanti.

Parimenti sviluppate sono alcune aziende nel terziario ed in particolare, l'informatica dove trovi operatori preparati e, soprattutto, giovani che sanno essere offerte nel territorio calabrese.In essi cogli l'orgoglio di essere cittadini di San Mango

IL TURISMO


L'attività culturale come richiamo turistico

chieffalloInteressante è l'attività culturale con manifestazioni di rilievo nazionale, mentre è sviluppato l'associazionismo volto a valorizzare il territorio che vede la partecipazioni attiva  ed entusiasta dei cittadini dotati di quell’ estro che accomuna tutti. Essi contribuiscono senza risparmio di tempo ed energie a rilanciare l’immagine di San Mango. E' il risultato di quell'impegno culturale avviato e reso possibile da quel suo amministratore  Leopoldo Chieffallo ( nella foto) che non si può dire non lungimirante per i frutti che il tempo raccoglie.

Aree attrezzate
Monte Corvo con i suoi 1147 msl costituisce la sua vetta per eccellenza, mentre la zona dotata di area pic-nic è località Pruno-Montagna dove il turista s'immerge in una fittissima vegetazione di pini e querce.

IL COMUNE

Nell’Ente Comune spiccano significative professionalità ed, in particolare, nel reparto ragioneria ed informatico.

Ma vediamo i settori  e le lavorazioni presenti ad aprile 2011  in San Mango d'Aquino,mentre ci riserviamo di conoscere e far conoscere i protagonisti per un cammino di sviluppo endogeno della cittadina mirato e sinergico.


SETTORI ECONOMICI OPERANTI NEL COMUNE AD APRILE 2011
ATTIVITA' AZIENDE DIPENDENTI
TOTALE INDUSTRIA DI PRODUZIONE 2 67
TOTALE INDUSTRIA EDILE 1 2
TOTALE INDUSTRIE 3 69
TOTALE ARTIGIANATO DI PRODUZIONE 5 16
TOTALE ARTIGIANATO DI SERVIZIO 3 9
TOTALE ARTIGIANATO TUTTO 8 25
TOTALE TERZIARIO:COMMERCIO 4 10
TOTALE TERZIARIO:PUBBLICI ESERCIZI 2 2
TOTALE ARTIGIANATO DI PRODUZIONE 2 232
TOTALE TERZIARIO TUTTO 8 244
TOTALE TUTTE LE LAVORAZIONI E/O SETTORI 19 338



RICERCA SU POPOLAZIONE ECONOMIA E OCCUPAZIONE

Popolazione rilevata da censimento 1991-2001 ed iscritta all'anagrafe al 1/1/10 Pop.resid. al 1/1/2010 per sesso Territorio Densità
Popolazione Variazioni al Popolazione Variazioni al 01/01/2010 Totale Maschi Totale Femmine Maschi+ Femmine superfice Abitativa
al 2001 su 1991 al su 1991 su 2001


per per
1991 2001 Diff. in % 01/01/2010 Diff. in % Diff. in %


Kmq Kmq
2120 1877 -11,46% 1755 -17,22% -6,50% 864 891 1755 7,0 250,71

Nella ricerca effettuata  il confronto tra il censimento del 1991 e 2001  e dati Istat 1.1.10. Essa evidenzia il decremento costante della popolazione di San Mango d'Aquino dal censimento del 1991 (2.120 abitanti) a quello del 2001 (1.877 abitanti) ai dati Istat 1.1.10 (1.755 abitanti). L'analisi dettagliata in "ANALISI  MOVIMENTI ANAGRAFICI", a cui si rimanda, è chiarificatrice dei dati esposti.

Anno 2009: evoluzione demografica nei paesi ricadenti nel CPI di Lamezia Terme e nella Diocesi
Popolazione al 31/12/2008 Nati Morti Nati/Morti Saldo Diff. Iscritti / Cancellati Saldo Conviventi Popolazione al 31/12/2009.
F M Totale F M tot. F M tot. F M Tot. F M Tot. F M Tot. Femm. Maschi Totale
883 867 1750 5 6 11 9 10 19 -4 -4 -8 12 1 13


891 864 1755
Si è voluto rilevare il fenomeno demografico analizzando i dati  tra due anni recenti,il 2008 ed il 2009. Dalla ricerca effettuata si è  rilevato un leggero incremento della popolazione tra il 2008 (1.750 abitanti) ed il 2009 (1755 abitanti), un +5 abitanti determinato dalla differenza tra il saldo positivo iscriitti/cancellati (+13) ed il saldo negativo tra Nati/Morti (-8).Dal decremento si passa ad un incremento e tanto fa ben sperare.

Certamente si è lontani dai 2120 abitanti iscritti all'anagrafe nel 1991 con  una forbice di -365 abitanti con il 2009 (2.120-1755=-365). Forbice che si riduce -122 tra 2001  e 2009

2009
2001
2009/2001
Famiglie Abitanti Famiglie
Famiglie variazioni(+ -)
Numero Abitanti per Famiglia Numero Numero Abitanti
per famiglia
Numero Abitanti per Famiglia
723 2,43 1877 755 2,49 -32 -0,06

Anche per San Mango d'Aquino  il decremento demografico (-122 abitanti fra  2001/209 ha avuto riflessi negativi sul numero delle famiglie del paese: 755 nel 2001; 723 nel 2009: ben 32 famiglie in meno.
======

Abbiamo ritenuto necessario a questo punto, entrare  nella "Popolazione" più da vicino, quasi ascoltarla per coglierne i bisogni, il suo apporto con il lavoro produttivo, per cui l'individuazione della popolazione "in attiva  e "non attiva" ovvero, in età di "lavoro e non", poi per fascia di età.La ricerca  demografica,così diventa più impegnata e tanto appassiona perchè aiuta la nostra finalità:contribuire allo sviluppo endogeno del territorio, San Mango D'Aquino,nella fattispespecie. Seguiamola:



POPOLAZIONE

popolazione attiva  e non attiva


Considerando due variabili, l'età e la situazione occupazionale, la popolazione viene classificata in:


Popolazione attiva
:

a) età: 16* -65 anni;

b) situazione occupazionale:occupata, disoccupata, inoccupata (ricerca di 1^occupazione) momentaneamente  impedita (ricoverati da meno di due anni in luoghi di cura e assistenza; detenuti in attesa di giudizio o condannati a pene inferiori a 5 anni);


Popolazione non attiva:
c) età: età diversa da 16*-65 anni;
d) situazione occupazionale: i pensionati;gli infermi e i ricoverati a tempo indeterminato in luoghi di cura e assistenza;gli inabili permanenti al lavoro; i condannati a pene di almeno 5 anni; i mendicanti e coloro che vivono di pubblica beneficenza.


*ETA' E OBBLIGO SCOLASTICO: l'art. 48, c. 8, L. 4.11.2010, n. 183 (c.d. Collegato Lavoro) ha stabilito che l'obbligo di istruzione (10 anni - art. 1, c. 662, L. 296/2006) può essere assolto anche attraverso l'apprendistato per l'espletamento del diritto dovere di istruzione e formazione (art. 48 D.Lgs. 276/2003). Occorre però un'intesa tra regioni - Ministero del lavoro - parti sociali (vedere l'intesa sottoscritta nella Regione Lombardia il 27.9.2010). Conseguentemente, l'età minima per l'ammissione al lavoro, nella predetta situazione, ritorna ad essere di 15 anni (anziché 16).


popolazione non attiva popolazione attiva popolazione attiva e non
Eta' Totale Femmine Totale Maschi Femmine + Maschi Totale Femmine Totale Maschi Femmine + Maschi Totale Femmine Totale Maschi Femmine + Maschi
0-3 anni 21 27 48





4-5 anni 7 14 21





6-10 anni 44 42 86





11-14 anni 38 39 77















15 anni 8 11 19















16-18 anni


32 28 60


19-29 anni


119 137 256


30-45 anni


194 179 373


45-65 anni


223 243 466


66-80 anni 127 115 242





81-100 e + 78 29 107





Totali 323 277 600 568 587 1155 891 864 1755

La ricerca effettuata è interessante perchè permette di conoscere gli abitanti di San Mango D'Aquino per fascia di età, coglierne e valutarne le esigenze e le istanze indispensabili ad una programmazione mirata di sviluppo endogeno.Il concetto di consenso ampliato ad un più generale ascolto dei cittadini dei quali abbiamo incominciato a conoscere i bisogni tramite l'anagrafe e le fascie di età che pur numeri, non sono più freddi,ma parlano, dicono,impegnano, determinano l'operare dell'amministratore.Ma, occorre avere dentro "la sana ambizione" che esalta l'uomo politico e la Politica e che, per questo, E' con la Maiuscola.

Quell'Anagrafe comunale ci dice che in San Mango D'Aquino:


-la popolazione attiva è pari a 1.155 abitanti: il 65,81% della stessa popolazione (Femmine 568 con il 32.36%-Maschi 587 con il 33.45%),di cui:16-18 anni con il 3,42%;19-29 anni con il 14,59%;30-45 anni con il  21,25% e 46-65 anni con il 26,55;

-la popolazione non attiva, invece,è pari di 600 abitanti, il 34,19% della popolazione (Femmine 323 con il 18,41%-Maschi 277 con il 15.78 %) di cui la fascia tra 0 e 15 anni con il 14,30% e 251 abitantii ;la 3^ età (66-80) e la 4^età (81-100+) con il 19,89% e 349 abitanti.

La popolazione femminile è pari 891 abitanti, il 50,77%; quella maschile,864 abitanti, il 49,23% dell'intera popolazione.La popolazione femminile prevale su quella femmnile per il 1,54% e 27 abitanti in più: un dato in sintonia con lo scenario demografico.

INPS LT al 12-09 Disponibilità anno 2009 presso il CPI di Lamezia Terme di inoccupati e disoccupati San Mango D'Aquino
dati mod. dm 10 da 16 a 18 anni da 19 a 29 anni da 30 a 45 anni da 46 a 65 anni Totale Totali
Az/de Ass/ti D U Totale D U Totale D U Totale D U Totale D U D/U
21 106 4 7 11 38 41 79 81 38 119 41 34 75 164 120 284

II dati  rilevano la disponibilità al lavoro ed alle politiche attive date nel 2009 da residenti in San Mango d'aquino facenti parte della popolazione attiva del Comune (suddivisa per fascia di età) al Centro Impiego di Lamezia Terme.(Link Dlvo 297/02 artt.1-2-3-4).

Indicano, altresì, le aziende operanti nel territorio comunale ed i dipendenti  assicurati dalle stesse presso l’Istituto previdenziale INPS nel mese di dicembre 2009 ( forza 12/09). Trattasi dell’occupazione legale perché denunciata presso l’Ente.


Perchè recarsi al Centro per l'impiego per dare la disponibilità?

Il lavoratore, inoccupato (ricerca di 1^occupazione) o disoccupato (lavoratore che ha perso il lavoro) per comprovare lo stato di disoccupazione deve rendersi disponibile  allo svolgimento di un’ attività lavorativa presso il Centro per l’Impiego presso cui ha il domicilio, nella fattispecie, Lamezia Terme.
Parimenti, e nel contempo,presenta un'autocertificazione attestante l'attività lavorativa precedentemente svolta (vedasi in Legge, Prassi, Interpelli: DGR 266/2007-D.1 e D.2.2).

Infatti, la condizione di disoccupato è un atto dichiarativo del lavoratore e non già un fatto accertativo del Centro per l'impiego, ed è cosa diversa dalle politiche attive del lavoro che scattano dalla data della disponibilità.

ll CPI controllerà
nei suoi archivi e/o dispone indagini,anche a campione, tramite il Servizio Ispettivo della DPL,per i lavoratori già autonomi,la veridicità della dichiarazione resa ai sensi e per gli effetti degli artt.46 e 47,DPR 445/2000 (DGR.266/2007-D1).

Dalla data della disponiblità, l'inoccupato o disoccupato, gode delle Politiche attive del lavoro secondo le modalità,gli obiettivi e gli indirizzi definiti dalla Regione Calabria annualmente (art.15 LR. 5R/01) ed offrendo almeno i seguenti interventi:
a) colloquio di orientamento entro tre mesi dall'inizio dello stato di disoccupazione;
b) proposta di adesione ad iniziative di inserimento lavorativo o di formazione o di riqualificazione professionale od altra misura che favorisca l'integrazione professionale:
1) nei confronti degli adolescenti, dei giovani e delle donne in cerca di reinserimento lavorativo, non oltre quattro mesi dall'inizio dello stato di disoccupazione;
2) nei confronti degli altri soggetti a rischio di disoccupazione di lunga durata, non oltre sei mesi dall'inizio dello stato di disoccupazione.

Tanto è dettato dalla legge di Riforma del Collocamento voluta  dal Consiglio di Europa che ne ha dettato i  4 pilastri (occupabilità, imprenditorialità, adattabilità delle imprese al mercato e pari opportunità),fatti propri dal legislatore nazionale che, sulle direttive comunitarie, ha posto la sua attenzione maggiore sul disoccupato di lunga durata, per poi  affidarlo alle Regioni per l'adattabilità al territorio con proprie leggi regionali, in ossequio all'art.117 della Costituzione.Tra le Regioni: molte le virtuose, altre meno.La Calabria? Ha operato ed opera da Calabria.(Linck)

INPS LT al 12/09 Avviamenti presso CPI di Lamezia Terme di inoccupati e disoccupati di San Mango D'Aquino
dati mod. dm 10
da 16 a 18 anni

da 19 a 29 anni

da 30 a 45 anni

da 46 a 65 anni

Totale Totali
Az/de Ass/ti D U Totale D U Totale D U Totale D U Totale D U D/U
21 106 0 5 5 18 48 66 64 60 124 37 33 70 119 146 265

I dati  rilevati sono relativi agli avviamenti al lavoro di inoccupati e disoccupati, stagisti  residenti in San Mango D'Aquino,(suddivisi per fascia di età) che sono stati effettuati nel 2009 da parte delle aziende operanti nel Centro Impiego di Lamezia Terme  a cui si sommano le proposte occupazionali dello stesso Centro per l’Impiego che hanno dato luogo a rapporti di lavoro se fatte proprie dagli inoccupati e disoccupati di San Mango D'Aquino (link dlvo 297/02 artt. 4-6-7).

Nei dati INPS, come già evidenziato, le aziende operanti nel territorio comunale  ed i dipendenti assicurati presso l’Istituto previdenziale nel mese di dicembre 2009 (forza 12/09).Trattasi,si ribadisce, dell’occupazione legale perché denunciata presso l’Ente.

dicembre 2009: aziende ed occupati in San Mango d'Aquino (Fonti INPS-dm10)


Settori
Totali industria Artigianato terziario credito e ass. Agricoltura con impiegati
Aziende dipend. az. dip az. dip az. dip az. dip az. dip
21 106 4 68 10 28 7 10 0 0 0 0

I dati rilevati sono quelli dell'INPS con i settori produttivi presenti in San Mango D'Aquino al dicembre 2009 (industria,artigianato,terziario ) ed i protagonisti: le   aziende che vi operano nel territorio del comune ed i dipendenti in forza al dicembre 2009  assicurati  e denunciati dalle stesse all’Istituto previdenziale.

Di rilievo le aziende e l'occupazione nel comparto artigiano con 10 aziende e 28  assicurati.Per qualità si evidenzia il settore industriale che nelle termo caldaie ha varcato i confini della Calabria con successo perchè compete con i mercati che contano.Sono realtà da tutelare da parte delle Istituzioni,sindacati,burocrazia perchè è questa l'azienda Calabria che si vuole e  si deve costruire specialmente se essa rappresenta lo sviluppo endogeno del territorio.Il lavoro non si trova, si costruisce con l'apporto di tutti.Costruiamolo.

Sviluppo endogeno ha queste finalità individuando la nostra gente di lavoro presente nelle singole realtà affinchè sia attenzionata e non considerata un fascicolo da evadere che permette di fare budget, oppure un soggetto su cui esercitare potere da parte di quella burocrazia che asserve invece di servire.

Comune di San Mango d'Aquino CENTRO IMPIEGO LAMEZIA TERME INPS dm 12/2009
iscritti all'anagrafe al 31/12/2009 disponibilità lav. anno 2009 avviamenti al lavoro anno 2009 aziende lav. assic/ti
Fascia età F M Totale F M Totale F M Totale

16-18 anni 32 28 60 4 7 11 0 5 5

19-29 anni 119 137 256 38 41 79 18 48 66

30-45 anni 194 179 373 81 38 119 64 60 124

46-65 anni 223 243 466 41 34 75 37 33 70











21 294
Totale 568 587 1155 164 120 284 119 146 265 21 294

Nella tabella un dato interessante che sfugge alle statistiche per dirci il vero, la realtà di un territorio, quello di San Mango D'Aquino, nel rapporto con le Istituzioni preposte all'occupazione.E' il bello della ricerca sul campo. Essa, infatti, mette a confronto la popolazione attiva presente all’anagrafe comunale di San Mango D'Aquino suddivisa per fascia di età, ed il suo “ approccio” con il Centro per l’Impiego di Lamezia Terme.


Lascia perplessi,
in particolare, il dato degli adolescenti (16  e 18 anni). Appena  11 di essi su 60 hanno dato allo stesso Centro la disponibilità  immediata allo svolgimento di un’attività lavorativa.

Non è diverso per i giovani
(estesi a 29 anni,età limite per l'apprendistato) la cui disponbllità è di 79 su 256 iscritti all'anagrafe di cui 66 avviati al lavoro.

In tal modo adolescenti e giovani non possono avere i vantaggi voluti dal legislatore nazionale e dall’UE con le Politiche attive (formazione-riqualificazione/inserimento lavorativo).Non sono da meno gli altri vantaggi collegati alla condizione di dissoccupato/inoccupato che danno avvio alle incentivazioni contributive per gli imprenditori.Un'opportunirà per essere avviati al lavoro che non può essere banalizzata.

E’ una costante che si registra in tutti i paesi ricadenti nel Centro Impiego di Lamezia Terme, ma che si ripete in quello di Catanzaro e Soverato. Viene in tal modo meno,  anche, l’opportunità di fare incontrare concretanente "Mondo del Lavoro"  e "Mondo della Scuola" con gli studenti che, accompagnati dai Tutor del rispettivo Istituto scolastico, avrebbero fatto le prime esperienze lavorative in azienda durante la pausa estiva (giugno/agosto) (Tirocini estivi scheda tecnica) e, quindi, aiutati nelle scelte professionali e nel contempo percepire i  rimborsi spese,si ritiene a ragione in analogia con l'Istituto dello Stage, max 600 euro al mese (Scheda Tecnica Stage). Tanto evidenzia che.... ( FARE LINK Analisi).

Da V°Censimento Agr.2000/2001: a)Aziende per forma di conduzione
CONDUZIONE DIRETTA DEL COLTIVATORE Conduzione Conduzione a colonia Altra forma di Totale
Con solo manodopera familiare Con manodopera familiare prevalente Con manodopera extrafamiliare prevalente Totale con salariati parziaria appoderata conduzione generale
315 8 5 328 7 1 ­
336
b) Superfice in ettari per conduzione
CONDUZIONE DIRETTA DEL COLTIVATORE Conduzione Conduzione a colonia Altra forma Totale
Con solo manodopera familiare Con manodopera familiare prevalente Con manodopera extrafamiliare prevalente Totale con salariati parziaria appoderata di conduzione generale
402,32 22,14 29,74 454,2 8,39 6,05 ­
468,64

La ricerca riporta i dati del censimento 2001 ed evidenzia quale conduzione ha l'agricoltura di San Mango d'Aquno,un comune, peraltro che ha poco territorio,appena 6.990 ettari di cui 468,64 portati a cultura con il 96,92% con conduzione diretta del coldiretto prevalentemente, il 96,92%.Vedasi l'analisi fatta  in ECONOMIA - Agricoltura.

.

AGRICOLTURA ANNO 2010
( Fonte INPS)
N° AZIENDE NEL COMUNE N° LAVORATORI N° GIORNATE DENUNCIATE
19 33 2418

La ricerca rileva le aziende e l'occupazione nell'anno del 2010 dei braccianti a tempo determinato.Vedasi l'analisi dettagliata  in ECONOMIA - Agricoltura.

Redditi e contribuenti nel Comune di San Mango D'Aquino
2009 2008 2005
contribuenti ammontare Reddito medio contribuenti ammontare Reddito medio contribuenti ammontare Reddito medio
679 11.827.838 17.419,50 650 10.925.479 16.808,43 606 8.294.482 13.687,26

Sono i dati reddituali dichiarati dai contribuenti di San Mango d'Aquno così come comunicati dalle Finanze, ma che  sono  statistici perchè il reddito rilevato è rapportato al numero dei contribuenti dichiarant, vero è definito "reddito medio".

Last Updated Wednesday, 06 June 2012
< Previous Next >

Indice Comuni della Diocesi

User Login





No account yet? Create account

Syndicate

RSS 0.91
RSS 1.0
RSS 2.0
ATOM 0.3
OPML
Top